Photo by: Pagratis Pagratidis

Workshop intensivo di danza butoh con Atsushi Takenouchi

Apollo e Dionisio & la danza della maschera

In questo seminario studieremo i movimenti del nostro corpo attraverso la danza Butoh. Useremo l’improvvisazione insieme ai principi basilari del Butoh e scopriremo la danza dell’anima. In seguito sperimenteremo la danza della nostra maschera, della nostra identità sociale. Infine ognuno creerà una danza nella quale l’anima e la maschera danzeranno a volte unite, a volte separate.

“Gli elementi Apollinei e Dionisiaci nel Butoh”

Yin e Yang? Luce ed oscurità, forma ed energia, Apollo e Dioniso.
Due principi che si scontrano e si completano a vicenda.

Durante il seminario esploreremo il nostro corpo attraverso il respiro, il movimento ed il suono, in relazione con le azioni primordiali Apollinea e Dionisiaca.
Il potere trascendentale della leggerezza, della simmetria e dell’armonia della presenza Apollinea ed il potere della terra, del fuoco e dell’estasi dell’azione Dionisiaca saranno espressi con il corpo attraverso il movimento e il suono.

“La danza delle maschere nel Butoh”

Tutte le forme di vita sono nate dalla terra e originariamente l’essere umano danzava sulla terra.
E’ importante avere la consapevolezza che il nostro corpo fa parte di questo grande circolo della vita.

Chi danza? Me stesso o la mia maschera? Sono veramente io che danzo o è la mia identità sociale?
Quand’è che il vero me stesso e la mia maschera sono uniti e quando si separano?

Una parte del seminario sarà dedicata all’utilizzo di una vera e propria maschera.

Il workshop intensivo e’ indirizzato a danzatori, attori, musicisti, giocolieri, e a tutti gli appassionati di movimento.
Per partecipare e’ richiesta una lettera motivazionale e un cv.
Possibilita’ di vitto e alloggio.

28 Gennaio-5 Febbraio 2012

Giorni e orari:
28 Gennaio dalle 15 alle 22
29 Gennaio dalle 14 alle 21
Dal 30 Gennaio al 3 Febbraio dalle 9 alle 16
Sabato 4 Febbraio dalle 12 alle 19
Domenica 5 Febbraio dalle 10 alle 17

Atsushi Takenouchi
Ha fatto parte della compagnia di danza butoh “Hoppo-Butoh-ha”, in Hokkaido dal 1980 al 1984. L’ultimo suo lavoro con la compagnia “Takazashiki” è stato coreografato dal fondatore del butoh, Tatsumi Hijikata. Dal 1986 ha iniziato a sviluppare il suo stile di danza butoh, che ha chiamato Jinen butoh: Jinen è la vita in ogni cosa, organica e non, il jinen butoh è una forza che danza con il tutto. Crea e danza i soli “Tanagokoro”, “Ginkan”, “Itteri”, come universale espressione della natura, della terra, dei tempi remoti, danzando le sue impressioni nell’istante presente, attraverso tutto l’ambiente che lo circonda. Dall’autunno dell 2002, ha fatto dell’Europa la sua base di lavoro, iniziando a lavorare con workshop, performance solo e di gruppo: Polonia, Italia, Francia, Spagna, Olanda, Germania, Russia, Usa, Canada, Alaska, sono alcuni dei paesi che hanno ospitato il suo lavoro.
Hiroko Komiya
Vocalist, percussionista, usa strumenti e materiali naturali.
Dal 1999 accompagna Atsushi nelle sue performance e workshop.
www.jinen-butoh.com

——- ENGLISH VERSION ——-

28 January – 5 February
Intensive Butoh workshop
with Atsushi Takenouchi

“ Apollo and Dionysio &
The dance of the mask in Butoh”

In this seminar we will study our body movements through butoh dance. We are going to use improvisation with the basic principal of butoh and we will discover the dance of the soul. Then we will experience the dance of our mask- the social identity. Finally, each of us will create his dance in which his soul and his mask sometimes will dance in union and sometimes in separation.

“The Apollonian and Dionysian element in butoh”

Yin and yang ? light and darkness, shape and energy, Apollo and Dionysus.
Two principles which conflict and complement each other.

During the seminar we will explore our body as breath, movement and sound in relation with the Apollonian and Dionysian primordial action.

The power of light, symmetry, harmony and transcendental of the Apollonian presence and the power of earth, fire, ecstasy of the Dionysian action shall be expressed through the body with movement and sound.

———————————————-

“The dance of the mask in Butoh”

All the life was born from the earth αnd originally
human danced on this ground of this earth.
It is important to find out and to be conscious οf
our body as a part of this huge circulation.

Who is dancing? myself or my mask? Is it my
real self that is dancing or my social identity?
When are my real self and my mask united and
when are they separated?
Part of the seminar will be dedicated in the use of an actual mask.

The intensive workshop is addressed to dancers, actors, performers, jugglings, and generally to all who love body and movement
To participate we request a cover letter and a CV.
Possibility of accommodation and meals

Workshop scheduale:
28 January 15- 22
29 January 14 – 21
From 30 January till 3 February 9 – 16
Saturday 4 February 12 – 19
Sunday 5 February 10 – 17