LA BAGARRE

o la tragica comicità degli schiaffi

Un laboratorio sul combattimento comico teatrale e lo slapstick

condotto da Alessio Targioni

1 – 2 – 3 giugno 2012

In quale luogo può scoppiare una rissa? Ovunque ci siano esseri umani. Chi può essere coinvolto? Chiunque sia un essere umano. Per quali motivi? Spesso per i più futili motivi umani.
Quali sono quei piccoli gesti, quelle miserie, quelle tensioni della convivenza, che fanno scattare nell’uomo e nella donna, indipendentemente dall’eta e dalla condizione sociale, un’aggressività incontrollabile?Uno studio dinamico-teatrale che prende spunto dalla vita stessa può dare delle risposte a queste domande e gettare nuova luce sulla tragicità dell’umana commedia, o se preferite, sulla commedia di una tragica umanità.
TEMATICHE DI STUDIO:
– training fisico
– acrobatica
– colpi e cadute
– sequenze di combattimento neutro
– dall’azione neutra al personaggio in azione
– studio mimico dell’architettura posturale del personaggio (maschera e contromaschera)
– Improvvisazione (su temi e situazioni date)
– Creazione (su un tema e una situazione scelti dagli allievi)
Orari
ven. h. 19:00 – 22.00
sab. h. 11.00 – 19.00
dom. h. 10.00 – 18.00
Alessio Targioni attore, clown e pedagogo, comincia a studiare teatro nel 1992 e per un triennio lavora al metodo delle azioni fisiche di K. S. Stanislawskij. Dopo varie esperienze professionali nel 1995 comincia a interessarsi alla Commedia dell’Arte e al teatro fisico, percorso che lo porta ad essere allievo di Jacques Lecoq all’Ecole Internationale de Théatre di Parigi, dove consegue il diploma nel 1999. Dal 1994 ad oggi ha lavorato in molti spettacoli di teatro, teatro danza e di strada come attore e regista. Ha esperienze in varie discipline e sport tra cui yoga, ki-aikido, capoeira, acrobatica e danza. Dal 1999 insegna teatro, mimo e clown in tutta Italia e dal 2005 collabora con lo Spazio Nu di Pontedera dove porta avanti una ricerca, pedagogica e artistica, sul teatro-fisico che miscela clown, mimo, danza e teatro.