Le nostre azioni sono sempre guidate da sentimenti, pensieri, desideri, passioni, ma quando incontriamo dei problemi non sempre ci rendiamo conto di come essi dipendano in buona parte da quello che inconsapevolmente si agita in noi.

Gli incontri dell’Osservatorio Pedagogico offrono la possibilità di imparare a distinguere le nostre difficoltà personali da quelle dei bambini, sviluppando la capacità di osservazione retrospettiva delle esperienze vissute, con un metodo semplice e pratico che chiunque è in grado di elaborare e che può dare risultati significativi nel giro di breve tempo: un partecipante viene invitato a raccontare in modo molto sintetico una situazione in cui ha avuto delle difficoltà con i bambini, mentre gli altri devono fare al primo delle domande per ricostruire l’accaduto, sia dal punto di vista dei comportamenti esteriori che da quello dei vissuti interiori. Il conduttore aiuta i partecipanti ad accorgersi se stanno giudicando, criticando o interpretando, anziché limitarsi a ricostruire i fatti. Esercitando così un’osservazione spregiudicata si arriva a poco a poco a individuare comportamenti nuovi e più efficaci che, nel rispetto della libertà del bambino, semplificano la vita ai grandi e ai piccoli e mostrano nuove possibilità educative.

Fabio Alessandri è stato insegnante di musica, maestro elementare e burattinaio. Dal 1980 studia e approfondisce la pedagogia antroposofica inaugurata da Rudolf Steiner. Da vent’anni è attivo nella formazione pedagogica degli adulti, tiene laboratori di attività artistiche e manuali per i bambini e fa il cantastorie. Ha organizzato a Firenze un seminario triennale di introduzione alla pedagogia intuitiva con docenti europei di grande esperienza. Attualmente promuove le sue iniziative nelle province di Firenze, Pisa e Livorno.

< ![endif]–>


mercoledì
dalle ore 18.00 alle 19.30
Spazio Nu- Via Firenze 42 – Pontedera (PI)


Per info e prenotazioni:

3270166738

< ![endif]–>triartis@gmail.com


< ![endif]–>


< ![endif]–>