“LA VOCE DEL CORPO, IL CORPO DELLA VOCE”

CON DANIELA DOLCE

4 MAGGIO 2013

Corso per cantanti, attori e tutte le persone che vogliono conoscere e liberare la voce

In senso evolutivo, il canto è la prima forma di espressione musicale spontanea.
Cantare o canticchiare una melodia significa usare uno strumento che è un prolungamento di sé ; la Voce umana.

Di tutti i suoni quello della voce è sicuramente il più potente e misterioso, intimamente connesso con la personalità dell’individuo, ne rispecchia le condizioni mentali, emozionali e fisiche.

Quando si inizia il percorso di studio della voce si incomincia principalmente  dalla tecnica vocale tralasciando tutta la parte che dovrebbe essere trattata per prima:

  • la respirazione  corretta
  • la postura del corpo per favorire il canto
  • l’integrazione corpo-voce-emozione

Dobbiamo ricordarci che lo strumento della voce non sono solo le corde vocali ma tutto il corpo.

Quando una persona canta, diviene essa stessa strumento che origina il suono e nel momento in cui lo produce, un tutto che si completa.

Finalità:

  • Migliorare le performance vocali
  • Acquisire strumenti per un miglior controllo della tecnica e delle emozioni nelle Performance

Obbiettivi:

  • Migliorare/conoscere  la postura corretta per l’uso della voce
  • Migliorare/conoscere la corretta respirazione per il canto e per gestire le emozioni nelle performance
  • Aumentare/conoscere la consapevolezza delle Risonanze corporee della voce
  • Conoscere e saper applicare tecniche di rilassamento psicofisiche

Contenuti :

La Postura

La postura del canto secondo il metodo A.Tomatis

Percezione e comprensione della postura e della sua influenza sull’emissione vocale

Voce e movimento attraverso la Bioenergitica vocale

La respirazione

Tecniche  orientali di respirazione

Il respiro come elemento indispensabile per esprimere gli stati emozionali e per approfondire l’ascolto

L’uso del respiro per raggiungere uno stato di rilassamento psicofisico

Il Suono:

I centri principali di Risonanza corporea

La proiezione intenzionale dei suoni

Tecnica di emissione e uso degli “overtones” per arricchire il timbro vocale

Elementi di tecnica vocale

La voce come elemento intimo di espressione :

Improvvisazione vocale, individuale , a coppie e di gruppo

Uso del linguaggio onomatopeico

Dialoghi sonori

Tecniche di improvvisazione vocale

Il canto corale polifonico come elemento di comunicazione , relazione e ascolto di sé e degli altri.

SABATO 4 MAGGIO
dalle ore 15 alle 20

DANIELA DOLCE
Eclettica cantante di formazione classica (diplomata al conservatorio L. Cherubini di Firenze) ha saputo nel corso della sua carriera trasformarsi sperimentando differenti stili musicali. I primi anni si è dedicata alla musica lirica, cantando in opere come la“Traviata” di G. Verdi , nel ruolo di Flora, e nel “Pipistrello”di Strauss. Successivamente si è specializzata nella musica contemporanea con particolare attenzione per la musica etnica di tutto il mondo e al teatro musicale.

Musicoterapista Vocale diplomata Ce.To.M. (Centro Toscano di Musicoterapia). La sua formazione, oltre a quella classica al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, si avvale della collaborazione di vari professionisti tra cui la più significativa è la formazione fatta con Kaya Anderson del Roy-Hart-Theatre, Francia (Centro Internazionale per lo sviluppo delle potenzialità umane della voce, come espressione dell’anima e della personalità)

Inoltre: Healing Sound (Suoni di Guarigione) con Karina Schelde; Bruno De Franceschi la voce nel teatro; David Moss Improvvisazione Vocale; Roberto Laneri “overtones”; Letizia Galiero Canto carnatico; Paolo Avanzo , Canto Indiano…..e molti altri…………

Dal 1993 tiene gruppi sulla vocalità, sul canto e sull’uso terapeutico della voce nelle principali città italiane.Ha collaborato con molteplici scuole e compagnie teatrali per la preparazione vocale degli attori:

Accademia di libero teatro Arezzo; Giallo mare minimal Teatro Pisa; Teatro Toledo Napoli; Pontedera Teatro Pisa,Compagnia  G.A.D Pistoia, Teatro verdi Poggibonsi (SI)

Da anni si occupa di Musicoterapia ed handicap, preparazione al parto con la voce, lavorando in strutture private, socioriabilitative e nelle scuole di ogni ordine e grado.

Musicoterapista Vocale diplomata Ce.To.M. (Centro Toscano di Musicoterapia). La sua formazione, oltre a quella classica al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, si avvale della collaborazione di vari professionisti tra cui la più significativa è la formazione fatta con Kaya Anderson del Roy-Hart-Theatre, Francia (Centro Internazionale per lo sviluppo delle potenzialità umane della voce, come espressione dell’anima e della personalità)

Inoltre: Healing Sound (Suoni di Guarigione) con Karina Schelde; Bruno De Franceschi la voce nel teatro; David Moss Improvvisazione Vocale; Roberto Laneri “overtones”; Letizia Galiero Canto carnatico; Paolo Avanzo , Canto Indiano…..e molti altri…………

Dal 1993 tiene gruppi sulla vocalità, sul canto e sull’uso terapeutico della voce nelle principali città italiane.Ha collaborato con molteplici scuole e compagnie teatrali per la preparazione vocale degli attori:

Accademia di libero teatro Arezzo; Giallo mare minimal Teatro Pisa; Teatro Toledo Napoli; Pontedera Teatro Pisa,Compagnia  G.A.D Pistoia, Teatro verdi Poggibonsi (SI)

Da anni si occupa di Musicoterapia ed handicap, preparazione al parto con la voce, lavorando in strutture private, socioriabilitative e nelle scuole di ogni ordine e grado.

www.danieladolce.it