il salto di Nana

Il salto di Nana

Improvvisazione di un rito di passaggio

Danza: Floriana Lombardo e Massimo Pierini

Musica: Nanni Canale
Da tempo il passaggio dalla pubertà alla maturità non è più un momento deciso che oltrepassa l’asse, ma una serie di tentativi, dove si misurano le spinte, le pressioni, si gettano in aria le ossa per osservarne la disposizione alla caduta, si ascoltano i suoni, si prega, ci si indebolisce per essere più forti,  fino a perdersi per rovesciare la fortuna.

Il salto di Nana è una composizione istantanea di un musicista e due danzatori, con tracce coreografiche e storiche, e linguaggi di improvvisazione, tra cui la contact improvisation, la danza butoh  e l’authentic movement,  per descrivere la lunga morte dell’infanzia e la lenta nascita dell’adulto.

Giovedì 19 Marzo, ore 21.00

CinemaTeatro Lux, piazza S.Caterina, Pisa