giorgio donati

CORPO LUDICO, CORPO COMICO

Laboratorio di teatro corporeo-comico-clownesco

diretto da Giorgio Donati

Il corpo, archivio biologico della nostra evoluzione e fondamentale strumento espressivo e comunicativo, è depositario di un patrimonio infinito di memorie, linguaggi arcaici, energie e potenzialità spesso sopite e inesplorate.
Esaltando la centralità del proprio essere, si riscoprono le caratteristiche, i limiti e i difetti, elementi fondamentali per la ricerca del CLOWN e del COMICO.

Il lavoro si basa su tre punti fondamentali: IL CORPO, LA TECNICA e LA SITUAZIONE.

  • IL CORPO
    L’analisi dei movimenti, l’osservazione della camminata, l’esaltazione dei movimenti caratteristici e l’esasperazione del proprio atteggiamento fisico.
    L’importanza dell'”exploit” del clown e del virtuosismo nel personaggio.
  • LA TECNICA
    Il ritmo, la sequenza di movimenti in tempo e in controtempo, l’analisi dell’azione ripetitiva, il cosiddetto “tormentone”.
  • LA SITUAZIONE
    La trasposizione della realtà, l’analisi della situazione comica attraverso l’esagerazione e la distorsione del quotidiano, fino all’assurdo e al surreale, l’improvvisazione e la narrazione attraverso l’utilizzo improprio degli oggetti.

Giorgio Donati
Tra il 1977 e 1978 studia mimo e pantomima a Berlino con M.L. Anger (allieva di E. Decroux) e I.  Panjatan e nel 1981 si diploma all’Ecole Internationale de Théatre Jacques Lecoq di Parigi.
Nello stesso anno fonda la compagnia Donati-Olesen, fin dalle prime scene, prende forma un particolare stile comico-surreale, fortemente ispirato alle gags dei film muti e alle follie dei Fratelli Marx, strizzando l’occhio, ora al fumetto, ora al cartone animato. Da allora la compagnia ha creato una quindicina di spettacoli che sono stati rappresentati in quasi tutti gli Stati Europei, Stati Uniti d’America, Sud America e Africa. Attore, co-regista e co-autore di tutti i suoi spettacoli firma anche le regie di importanti compagnie italiane e internazionali e quella dello spettacolo di Antonio Cornacchione “Povero Silvio”.
Dal 1981 ad oggi conduce numerosi ateliers presso compagnie teatrali, scuole, università e centri culturali in Italia e all’estero, Milano, Bologna, Centre Culturel Français – Stato africano del Benin, Facoltà di Lettere dell’Università di Siena, Università di Stoccolma, Università di Perugia.

Calendario Incontri

  1. 15-16 Novembre 2008
  2. 24-25 Gennaio 2009

Si prega gli interessati di inviare il proprio curriculum per posta elettronica a info@spazionu.com
consigliamo gli interessati a partecipare all’intero progetto, che prevede i due fine settimana di Novembre e Gennaio.
È prevista la possibilità di partecipare ad un singolo week end, ma  soltanto per il primo appuntamento di Novembre.