Danza classica, moderna e contemporanea per bambini e ragazzi
Inizio corsi Lunedì 16 Settembre 2019

Insegnanti Chiara Fulgentini, Yoko Wakabayashi, Victor Litvinov e Floriana Lombardo

L’allineamento e la pratica della disciplina muscolare della danza classica si uniranno alla flessibilità del corpo e al movimento nello spazio della danza moderna insieme alla ricerca di sorgenti energetiche dentro e fuori dal corpo e alla presenza scenica della danza contemporanea.

Verranno introdotti elementi della lingua inglese come arricchimento al corso di danza classica, moderna e contemporanea.

Durante l’anno verranno organizzati stage di danza e discipline affini con insegnanti nazionali e internazionali ospitati dalla scuola.

Alla fine di questo percorso, consigliati dalle insegnanti, sarà possibile scegliere lo stile di danza da approfondire.

Bambini (7-8 anni):
– Martedì dalle 17.00 alle 18.00 propedeutica classica con Chiara Fulgentini
– Giovedì dalle 17.00 alle 18.00 propedeutica moderna con Chiara Fulgentini
– Ogni II e IV Venerdì del mese dalle 16.45 alle 18.45 danza contemporanea e improvvisazione con Floriana Lombardo

Bambini (9-10 anni):
– Lunedì dalle 17.00 alle 18.30     danza classica con Victor Litvinov
– Mercoledì dalle 17.00 alle 18.30 danza classica e moderna con Chiara Fulgentini
– Venerdì dalle 17.00 alle 18.30 danza contemporanea e improvvisazione con Floriana Lombardo

Ragazzi (11-13 anni):

-Lunedì dalle 17.00 alle 18.30     danza classica con Victor Litvinov
– Martedì e Giovedì dalle 18.00  alle 19.30 danza classica e moderna con Chiara Fulgentini
– Venerdì dalle 18.30 alle 20.00 danza contemporanea e improvvisazione con Floriana Lombardo

Ragazzi (14-16 anni):

Lunedì dalle 13.45 alle 15.15     danza classica con Victor Litvinov

– Mercoledì e Venerdì  dalle 13.45 alle 15.15 danza classica con Yoko Wakabayashi, accompagnamento dal vivo
Lunedì e Mercoledì dalle 15.15 alle 16.30 danza moderna con Chiara Fulgentini
– Giovedì dalle 14.00 alle 16.00 danza contemporanea e improvvisazione con Floriana Lombardo

*Per i genitori e gli accompagnatori opportunità di frequentare il corso di Pilates tenuto da Martina Guidetti il martedì e il giovedì in contemporanea ai corsi di danza https://www.spazionu.com/?p=5703

Yoko Wakabayashi nata a Tokyo,studia danza classica al Saiga Ballet diretto da Toshiko Saiga, con maestri come Isamu Hashiura,Emiko Hayakawa,Teruyo Suzuki e Rene’ Bon dell’Opera di Parigi. Nel 1978 entra al Centre Mudra International di Bruxelles fondato da Maurice Bejart che allora ha come direttore artistico Micha Van Hoecke.Nel 1981 partecipa alla fondazione della compagnia L’Ensemble di Micha Van Hoecke dove lavora ancora come come interprete, assistente alla coreografia e maitre du ballet. Inoltre ha studiato pianoforte con sua madre Keiko Wakabayashi e ha partecipato a diversi concerti in Giappone, dove ha cominciato la carriera come accompagnatrice per la danza all’eta’ di nove anni al Saiga ballet. Ha collaborato alle audizioni per la Royal Accademy of Dancing di Inghilterra,per la scuola di Balletto di Stoccarda(org.AED di Livorno)e con i diversi maestri ospiti in Italia e in Giappone.

Chiara Fulgentini diplomata all’Accademia Nazionale di Danza di Roma e alla Rotterdamse Dansacademie (Codarts) in Olanda, ha studiato, oltre alla danza classica, varie tecniche di danza moderna, danza contemporanea e teatro danza. Ha lavorato come danzatrice in progetti e compagnie in Italia, Olanda, Germania, Inghilterra e Polonia. Come insegnante ha tenuto corsi e workshops di danza classica e moderna per bambini, adolescenti e adulti in Germania, Inghilterra, Belgio, Polonia e Italia. Conoscitrice della lingua francese e inglese, in possesso del CPE (Certificate of Proficency in English) rilasciato dalla British School, da anni tiene lezioni in lingua inglese in Polonia e Italia.

Victor Litvinov nasce a Nicopol, URSS il 05 Febbraio del 1951. Ricevuto il Dancer Artist Diploma alla Kiev Dance Academy e perfezionatosi presso la Vaganova Dance Academy di Leningrado, il Maestro Litvinov inizia l’attività da solista all’Odessa Opera House dove coprirà il ruolo di Primo Ballerino. Victor Litvinov danza nel Pas de Trois del Lago dei Cigni, nell’ L’Uccello Azzurro della Bella Addormentata, interpreta ruoli come Hilarion in Giselle, Basilio nel Don Chisciotte, Pas de Deux ne Le Corsaire, Garmody in Spartacus. Nel 1969 vince come danzatore interprete il terzo Concorso per nuovi coreografi dell’USSR di Mosca.
Lasciata quella che allora era la Russia, inizia la sua carriera di insegnante e Maitre de Ballet per le scuole e teatri più prestigiosi.Victor Litvinov oggi vive a Firenze e collabora con la International Russian Academy of Art dove tiene lezioni di Danza Classica per Professionisti e con Dancer at Work diretto da Eugenio Buratti.

Floriana Lombardo è co-direttrice dello spazio NU dal 2006.
Danzatrice contemporanea e performer inizia a studiare danza classica e moderna nel 1986 tra Siracusa e Catania. Nel 2002 si trasferisce a Pisa dove continua a studiare danza classica e contemporanea con vari insegnanti italiani e stranieri, prendendo parte a progetti performativi. Nel Marzo del 2006 si laurea in Scienze dei Beni Culturali con una tesi in Archeologia della Magna Grecia dal titolo “ i Ginnasi nel mondo magno greco”, con un approfondimento sull’importanza della danza nell’educazione dell’adolescente nella cultura greca.  Dal 2006 lavora in Italia e all’estero con maestri giapponesi e europei di danza butoh: Atsushi Tachenouchi, Kan Katsura, Minako Seki, Yumiko Yoshioka, Imre Thormann. Nel 2008 si dedica  all’insegnamento ai bambini e avvia la sua ricerca nel campo creativo utilizzando il gioco nel suo aspetto educativo dove il corpo, la voce, la musica e lo spazio diventano le modalità di scoperta delle potenzialità artistiche e creative del bambino. Nel 2009 consegue il titolo di Dottoressa Magistrale in Archeologia Greca con una tesi su “Zeus Meilichios e i riti religiosi legati al suo culto”, dove la danza svolgeva un ruolo fondamentale. Dal 2010 studia aikido e ne approfondisce le connessioni con la danza contemporanea. Nel 2010 inizia a collaborare con il danzatore e coreografo russo Michail Zubkov, con il quale intraprende un progetto europeo tra Italia, Polonia e Francia. Dal 2013 si avvicina alla pedagogia intuitiva dopo l’incontro con il pedagogo svedese Par Ahlbom. Dal 2015 inizia a studiare Bagua Zhang con i maestri Giovanni Furnò e Zhang Du Gan e nel 2017 decide di intrapenderne la formazione mossa dall’interesse di studiare i principi di quest’arte marziale e riportarli nell’insegnamento e nella pratica della danza.
https://www.spazionu.com/?p=5601