28,29,30 Aprile, 1 Maggio

Contact Jam
Esplorazioni
4 giorni di jam e studio.

classi di Contact Improvisation, Aikido, Qi Gong,
Shiatsu, Voice Contact ed Euritmia

La contact improvisation è una pratica di movimento improvvisato nata negli Stati Uniti nei primi anni 70. Alcune discipline orientali (soprattutto Aikido e Tai Chi) hanno fornito importanti materiali di studio al processo che ha portato a questa nuova forma di danza.

In questi 4 giorni proponiamo un’ esperienza che possa far emergere alcune delle connessioni tra la contact improvisation e le sue basi, e possa dare nuovi stimoli alla ricerca con l’integrazione di altre discipline e bodywork.


Programma:

SABATO 28 APRILE
15.00 cerchio apertura
15.30-17.00 Pratica sulla colonna vertebrale con l’Aloha, condotta da Patrizia Gavoni
17.30-18.30 Warm Up di Contact Improvisation con Massimo Pierini
18.30-20.00 Jam di Contact
20.30 cena
22.30 JAM

DOMENICA 29 APRILE
10.00- 11.00 warm up di Qi Gong con Luciano Marconcini
11.00-12.30 lezione di C.I.con Massimo Pierini
12.30-13.30 Jam
13.30 pranzo
15.30-17.00 classe di Aikido con Walter Lorenzetti
17.00-19.o0 contact jam con warm up
19.00-20.30 warm down di Shiatsu
20.30 cena
22.30 JAM con warm up di improvvisazione vocale guidato da Davide Piludu

LUNEDI’ 30 APRILE
10.00-11.00 warm up di Qi Gong con Luciano Marconcini
11.00-13.00 classe contact con Mario Ghezzi
13.30 pranzo
15.30-17.00 Aikido con Walter Lorenzetti
17.00-18.30 contact con Mario Ghezzi
18.30-20.00 JAM con musica dal vivo con Mauro Orselli
20.30 cena
22.30 JAM con musica dal vivo con Mauro Orselli

MARTEDI’ 1 MAGGIO
10.00-11.30 Classe di Euritmia Steineriana con Elisa Martinuzzi
11.30 -13.30 JAM con warm up di Mario Ghezzi
13.30 cerchio chiusura
14.00 pranzo


Insegnanti:

Mario Ghezzi
performer e insegnante di yoga, architetto, Mario Ghezzi vive e lavora in Toscana.
Inizia il suo percorso con il movimento e l’improvvisazione con Alessandro Certini e Charlotte Zerbey, incontra poi Julyen Hamilton, Kirstie Simson, Lisa Nelson, Nita Little, Martin Keogh, KJ Holmes con i quali approfondisce il suo lavoro sull’improvvisazione.
Basket, yoga, aikido, tai chi, meditazione, authentic movement, sono gli elementi che influenzano la sua pratica e le sue lezioni di contact improvisation. Insegna regolarmente contact e yoga, collabora con compagnie di danza e di teatro e partecipa come performer a interventi site specific con danzatori, attori, musicisti, acrobati.

Massimo Pierini
mover, insegna contact improvisation, butoh e improvvisazione
Negli ultimi sei anni orienta la ricerca nella connessione tra corpo e voce.
Studia e lavora tra gli altri con Atsushi Takenouchi e Alessio Targioni con i quali crea performance di buoth e teatro fisico.
Il suo bodywork è influenzato dal Noguchi Taiso, dalla Danza Sensibile e dal Canto Armonico.
Dal 2006 dirige lo spazio NU insieme a Floriana Lombardo.

Walter Lorenzetti
II° Dan Aikikai è un insegnante del Dojo Aikikai Valdera (www.aikidopisa.it) con sede a Pisa.
Inizia la pratica dell’Aikido nel 1994 sotto la guida del M° Almo Incerti IV° Dan Aikikai.
Nel corso dei suoi anni di studio frequenta diversi stage con maestri di livello internazionale in Italia e all’estero. Negli ultimi anni segue prevalentemente la scuola di Domenico Zucco Sensei (membro della direzione didattica dell’Aikikai Italia) che incentra lo studio della pratica sul concetto di unione tra mente, corpo e respirazione (KiShinTAI).

Luciano Marconcini
operatore professionale e insegnante di Shiatsu da oltre 20 anni, formatosi presso la SCUOLA DI ZEN SHIATSU E DI QI GONG.
Tiene corsi di Qi Gong e Moxibustione e integra tutto il suo insegnamento con le tecniche di Psychealing e PNL.

Elisa Martinuzzi
insegnante di danza/euritmia e performer. Dopo aver lavorato per la compagnia parigina di teatro corporeo “ Les Cabotins”, si dedica all’improvvisazione e al teatro di strada, alla commedia dell’arte e alla danza espressiva. Nel 2009 si laurea presso l’accademia di danza/euritmia dell’Aia orientando la sua ricerca verso le danze rituali e lo sviluppo dell’autocoscienza attraverso il movimento.

Davide Piludu
Cantante e performer, ricercatore vocale e vocal coach.
Dopo anni di adesione agli schemi stilistici della musica moderna e dei suoi generi, studia vocalità lontane da quelle canoniche occidentali e ricerca l’utilizzo della “propria” voce.
Il suo lavoro sulle risonanze sonore si fonde con quello sulle risonanze fisiche portandolo a sviluppare un lavoro sul corpo d’acqua e sui contatti vibrazionali attraverso i corpi e l’ambiente.
Come formatore di pratiche performative (teatro e voce), integra questa ricerca con gli studi della fisiologia dell’atto di fonazione e del canto in particolare, diventando vocal coach e vocal trainer specializzato nel metodo Voicecraft.

Patrizia Gavoni
Ideatrice dell’AlohaSi, strumento di propiocezione della colonna vertebrale.
Patrizia è esperta in tecniche anti – stress e armonizzazione del Corpo Sensibile.
Counselor ad indirizzo Analitico Transazionale è operatore LomiLomiNui (Formata alla scuola Kahuna – Hawai), e operatore di Universal Wisdom Education all’ILTK.it,e studente del pensiero di Gurdjieff.

Mauro  Orselli

Percussionista e compositore. Dalla fine degli anni ’70 partecipa a rassegne europee e d’oltre oceano, collaborando con vari musicisti della scena internazionale.  Dal 1993 al 1996 è attivo sulla scena di New York.  Svolge attività di insegnante di batteria e coordina gruppi di sperimentazione musicale,  laboratori di improvvisazione e seminari per la New York University. Parallelamente all’attività in ambito musicale sviluppa una sua personale ricerca nel campo delle artivisive,  progetta composizioni e performances basate sulla relazione tra le varie arti,  dedicandosi allasperimentazione avanzata, produzione,  interazione e divulgazione delle varie forme d’espressioneartistica contemporanea.

Durante i giorni di Jam sarà possibile richiedere trattamenti individuali di shiatsu e alohasì e lezioni individuali di voce e euritmia.