Giocando verso l’autenticità
Laboratori di psicomotricità analitico-relazionale

Si tratta di laboratori di gioco libero e simbolico in piccoli gruppi rivolti a tutti i bambini dai 18 mesi agli 8 anni.
E’ un’attività che accoglie, insieme alle sue spontanee proposte di gioco, ogni bambino nella sua unicità, si prende cura del suo modo di essere, di relazionarsi, di considerarsi, attraverso il gioco, mettendo in primo piano il più importante dei suoi sistemi comunicativi, il linguaggio corporeo.
Sostiene in momenti di difficoltà evolutive, come ritardi del linguaggio, disturbi comportamentali, fragilità emotive, difficoltà di separazione-individuazione, angosce e paure intense dalle più svariate origini.
E’ un’attività non agonistica che orienta verso il riconoscimento reciproco, lo scambio, la cooperazione, ma senza mai inibire spinte aggressive, competitive, distruttive, bensì aiutando la trasformazione di queste in utili strumenti per il cammino verso l’autonomia e l’autodeterminazione.

Marina Odoretti, dottoressa in Psicologia e psicomotricista analitico-relazionale, da undici anni collabora con asili nido, scuole dell’infanzia e primarie, organizzando laboratori di psicomotricità per bambini e si occupa anche di formazione all’ascolto per educatori.

Lunedì
0re 16:45 – 18:00 per i bambini da 4/5 anni
0re 18:15 – 19:30 per i bambini dai 6/7 anni

Mercoledì
ore 16.45  – 18:00 per i bambini 2/3 anni
ore 18:15 – 19:30 per i bambini dai 8/7 anni

Inizio Corsi Ottobre 2018

* Per i genitori e gli accompagnatori opportunità di frequentare le lezioni di gruppo del Metodo Feldenkrais® con Marta Iucci https://www.spazionu.com/?p=6096 e di Yoga (Iyengar Yoga) https://www.spazionu.com/?p=840 in contemporanea ai corsi di psicomotricità