Laboratorio di Clown con Alessio Targioni [Novembre 2017 - Aprile2018]

Foto di Elena Bennati

IL CLOWN

e il delirio comico del corpo

Laboratorio condotto da Alessio Targioni

Il clown non è una tecnica è uno stato fisico, un approccio alla vita scenica che si basa sulla
sensibilità infantile che ognuno di noi ha.
Il clown non è codificabile: non cammina in un certo modo, non piange in un altro e non è
un “personaggio comico”.

Non si fa il clown lo si è!

Accettarlo significa concedersi la libertà di essere “se stessi” e senza pudore farne ridere gli
altri mostrandosi per quello che realmente siamo: impreparati esseri umani.

Lavorare sul clown equivale a compiere un viaggio alla ricerca di quel personalissimo “modo”,
che ognuno di noi ha, di essere comico, poetico, sensibilmente virtuoso.

TEMATICHE DI STUDIO

  • Sensibilità e stato psico-fisico del clown (la solitudine e il solo).
  • Relazioni di coppia (il duo) e gerarchie di gruppo (il coro).
  • Il delirio comico del corpo.
  • La bagarre e lo slapstick (schiaffi, calci e cadute).
  • Il mimo e la pantomima.
  • Il clown nella vita quotidiana (gli oggetti).
  • Poetiche possibili e impossibili.

Il percorso si rivolge ad attori, artisti di strada, danzatori, giocolieri, acrobati, musicisti, operatori sociali e a tutti coloro che sono interessati ad ampliare le proprie possibilità espressive e a sperimentare un reale rapporto con il pubblico basato sul ‘qui e ora’. Il laboratorio propone inoltre la ricerca e l’approfondimento di una ‘comicità visiva’ che dia modo all’interprete di confrontarsi con un teatro di creazione.

Per ulteriori informazioni contattare spazionu@gmail.com

CALENDARIO E TEMATICHE DI STUDIO

4-5 novembre: sensibilità e stato psico-fisico del clown (la solitudine e il solo).
2-3 dicembre: relazioni di coppia (il duo) e gerarchie di gruppo (il coro).
13-14 gennaio: il delirio comico del corpo.
3-4 febbraio: la bagarre e lo slapstick (schiaffi, calci e cadute).
3-4 marzo: il mimo e la pantomima.
7-8 aprile: poetiche possibili e impossibili.

Orari:
Sabato dalle ore 15.00 alle ore 20.00
Domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00

Alessio Targioni attore, clown e pedagogo, comincia a studiare teatro nel 1992 e per un triennio
lavora al metodo delle azioni fisiche di K.S.Stanislawskij. Dopo varie esperienze professionali
nel 1995 comincia a interessarsi alla Commedia dell’Arte e al teatro fisico, percorso che lo porta
ad essere allievo di Jacques Lecoq all’Ecole Internationale de Théatre di Parigi, dove consegue
il diploma nel 1999. Dal 1994 ad oggi ha lavorato in molti spettacoli di teatro, teatro danza e di
strada come attore e regista. Ha esperienze in varie discipline e sport tra cui yoga, ki-aikido,
capoeira, acrobatica e danza. Dal 1999 insegna teatro, mimo, clown e uso delle maschere in
tutta Italia e dal 2005 collabora con lo Spazio Nu di Pontedera dove porta avanti una ricerca sul
teatro-fisico che miscela clown, danza e teatro.

Sorry, comments for this entry are closed at this time.