Contact Improvisation: workshop con Martin Keogh [23-25 Marzo 2018]

INTIMAMENTE RADICATI

WORKSHOP INTENSIVO DI CONTACT IMPROVISATION CON MARTIN KEOGH

23-25 MARZO 2018

Siete invitati ad approfondire la vostra ricerca e la comprensione della Contact Improvisation – per trovare nuovi percorsi, competenze e facilità – mentre danzate in ​​un corpo sveglio e reattivo.

Esploreremo nello sviluppo di queste qualità nella nostra danza:

- Una reattività morbida e resiliente
- Una forza flessibile
-Un muoversi che sia al tempo stesso organizzato e rilasciato
-Una comprensione viscerale per la spirale
- Capacità di vedere e avventurarsi nel backspace (spazio dietro)
- Una maggiore capacità di sentire, e di sentire il rischio e il piacere.

Questo seminario è per coloro che hanno una solida base nella Contact Improvisation.

INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI:

contactimprovisation.spazionu@gmail.com

Biografia del docente:
Martin Keogh ha insegnato e condotto workshop di Contact Improvisation in sei continenti durante trentotto anni. Per il suo contributo allo sviluppo della forma è uno specialista Senior Fulbright ed è elencato in Who’s Who nel mondo. Martin ha trascorso il tempo a viaggiare in monasteri in Giappone e in Corea ed è stato direttore del centro di Zen di Empty Gate a Berkeley prima di scoprire il mondo della danza. È autore di quattro libri tra cui: “Speranza sotto i nostri piedi: ripristinare il nostro posto nel mondo naturale” (edito solo in ingl. vedi titolo originale).

Maggiori informazioni: www.martinkeogh.com

*IL WORKSHOP SI TERRà IN INGLESE*

////////////////////////////////////////////////////////

ENGLISH VERSION
* Intimately Rooted *
Intensive Weekend Workshop in Contact Improvisation with Martin Keogh

You are invited to deepen your investigation and understanding of Contact Improvisation – to find new pathways, skills, and ease, as you dance into an awake and responsive body.

Contact improvisation requires a courageous willingness — but never so much as when we dance in the absence of will – those moments when we drop the reigns and, intimately rooted in ourselves allow our animal to carry us.

We will explore developing these qualities in our dancing:

-A supple and resilient responsiveness
-A pliant strength
-Movement that’s both organized and released
-A visceral appreciation for the spiral
-An ability to see and venture into the backspace
-A greater capacity for sensation, risk, and pleasure

This is for those with a solid grasp of Contact Improvisation fundamentals.

Teacher’s Bio:
Martin Keogh has taught and performed contact improvisation on six continents over thirty-eight years. For his contribution to the development of the form he is a Fulbright Senior Specialist and listed in Who’s Who in the World. Martin spent time traveling to monasteries in Japan and Korea and was the director of the Empty Gate Zen Center in Berkeley before discovering the world of dance. He is the author of four books including the acclaimed: Hope Beneath Our Feet: Restoring Our Place in the Natural World.
More info: www.martinkeogh.com

Post a Comment